Archivio mensile:luglio 2012

Solite polemiche sull’8 per mille

La notizia sarebbe che per lo meno adesso riconoscono alla Chiesa il 4 per mille (bontà loro). Si sa che tutto possono sopportare i radicali tranne la scarsa visibilità – oppure la visibilità negativa – e allora tornano alla carica scrivendo una lettera a Mario Monti, chiendogli di “passare dall’otto al quattro per mille”, in […]

Solite polemiche sull’8 per mille

La notizia sarebbe che per lo meno adesso riconoscono alla Chiesa il 4 per mille (bontà loro). Si sa che tutto possono sopportare i radicali tranne la scarsa visibilità – oppure la visibilità negativa – e allora tornano alla carica scrivendo una lettera a Mario Monti, chiendogli di “passare dall’otto al quattro per mille”, in […]

Germania & Co. pagheranno caro, pagheranno tutto.

Circa 67 anni fa gli Stati Uniti avevano appena trionfato nella Seconda Guerra Mondiale, ma con il piano Marshall decisero – con incredibile lungimiranza – di finanziare quelli che fino ad allora erano stati  i loro nemici, riversando su di essi miliardi di dollari di allora. Certo ad animarli c’era lo spauracchio del comunismo, ma si […]

Se l’Italia diventa la terronia d’Europa

Adesso per lo meno abbiamo una dimostrazione concreta di quello che passò il Meridione quando fu annesso al nascente Stato Italiano. Successe che un’economia – anzi delle economie – più deboli finirono strangolate da quella del Settentrione, con il favore del nuovo regime. Esattamente lo stesso di quello che vediamo accadere in questi giorni. Secondo […]

Carlassare: “Riforme costituzionali? Meglio correggere la legge elettorale”

Premierato forte alla tedesca o semipresidenzialismo alla francese? È più urgente la riduzione del numero dei parlamentari o la fine bicameralismo perfetto? Le riforme istituzionali discusse in Parlamento non convincono Lorenza Carlassare, costituzionalista e docente emerito dell’ateneo di Padova: «Per la verità è molto difficile capire cosa sia in discussione in questo momento» ammette quasi […]

Corriere della sera: infografica sugli statali

Statali: se anche il Corriere tarocca (goffamente) i dati

Da qualche tempo degli statali si scrive di tutto di più; qualcuno, come Linkiesta, offre ogni tanto qualche spunto nuovo, altri invece sembrano impegnati nell’ennesima campagna giornalistica, diretta più ad alzare una cortina di fumo che a stimolare una riflessione seria su un argomento. In un clima che resta di generale disinformazione spiccano poi alcune […]

Appunti sul concetto di vergogna

Certo, la politica non è una faccenda etica. Ma c’è pur sempre una certa misura minima di sentimento del pudore e di obbligo di decenza, che anche in politica non può essere violata impunemente. Max Weber Non è per vergogna che si fanno le rivoluzioni […] La vergogna è già una rivoluzione; essa è realmente […]