Statali: se anche il Corriere tarocca (goffamente) i dati

Da qualche tempo degli statali si scrive di tutto di più; qualcuno, come Linkiesta, offre ogni tanto qualche spunto nuovo, altri invece sembrano impegnati nell’ennesima campagna giornalistica, diretta più ad alzare una cortina di fumo che a stimolare una riflessione seria su un argomento.

In un clima che resta di generale disinformazione spiccano poi alcune perle di trascuratezza, se non proprio di malafede. Il Corriere della sera di oggi ad esempio pubblica a pagina 5 un ampio articolo di Melania di Giacomo; da esso si potrebbe pure ricavare qualche dato interessante: ad esempio che Francia e Regno Unito, entrambe con un numero di abitanti comparabile al nostro, hanno parecchi dipendenti pubblici in più, quasi il doppio di quelli italiani. A corredare l’articolo appare però un’infografica con dati molto sospetti.

Corriere della sera: infografica sugli statali

Fonte: Corriere della sera 16 luglio 2012, p. 5

La Germania infatti fa molto di più di noi, con meno spesa. Ha 82 milioni e mezzo di abitanti e 9,2 milioni di dipendenti pubblici, quindi rispetto alla popolazione molti di più che non l’Italia, ma il rapporto tra dipendenti pubblici e forza lavoro è al 10,4%, e soprattutto la spesa in rapporto al Pil sta sotto il 7%, mentre noi impieghiamo l’11%.

Quindi aspettate, se la matematica ancora non è un opinione la Germania avrebbe una forza lavoro di quasi 92 milioni di persone, cioè 10 milioni più dei residenti (compresi bambini e pensionati)? E un dipendente pubblico italiano costerebbero allo stato, in rapporto al Pil, più di quattro volte di uno tedesco?

A questo punto non credo più a una sola cifra, a una sola considerazione non solo di questo articolo, ma perlomeno di tutto il numero di oggi. Se penso all’attenzione con cui ho visto controllare i dati nelle pubblicazioni in cui ho lavorato, certo ben più piccole del Corrierone… Ma più serie, a quanto pare. Qualcuno rettificherà, e soprattutto chiederà scusa ai lettori?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: