Chissà quante migliaia di euro ci sono là dentro?

Chissà quante migliaia di euro ci sono là dentro? Quanti sogni buttati, di povera gente?

Quanti sogni buttati, di povera gente? Certo, con le tasse sul gioco si finanziano tante cose utili: c’è chi chiama l’azzardo la “tassa sulla stupidità”.
Non hanno però anche gli stupidi il diritto ad essere tutelati? Non ce l’hanno gli ingenui, i deboli, i disperati? Il gioco può essere una malattia, che umilia e uccide le persone e le loro famiglie… A volte anche le più insospettabili, come docenti e laureati.
Tanti gli stranieri in fila nella tabaccherie, tanti gli anziani, i disoccupati, i lavoratori più umili. “Chissà quale aspettative portano dentro… – scrive un’amica e collega – Quali sogni… E magari stanno buttando i pochi euro guadagnati lavorando con dignità”.
Non potrò mai dimenticare quella volta che in un tabacchi ho visto un’anziana signora, che conoscevo fin da piccolo, attaccata alle slot machine. Ha finto di non vedermi, per la vergogna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: