Il Papa su Twitter: cosa c’è che non va

Non posso crederci, mi sembra talmente elementare. Che senso ha postare 7 tweet in poche ore e poi stare zitti per 6 giorni? Vorrei chiederlo a chi gestisce @Pontifex e gli account gemelli per conto del Santo Padre. Si tratta di una delle personalità più in vista del mondo, sarebbe lecito aspettarsi un po’ più di professionalità.

Immagine

Tutti quelli che hanno un minimo di esperienza sanno che parte dell’affidabilità, e quindi del successo, di una fonte di informazione, dipende anche dalla sua regolarità. Se hai un po’ di materiale, non spari subito le tue cartucce in una volta. Distribuendo inoltre i tweet riesci a inoltre a incotrare una fetta maggiore di pubblico.

Le conseguenze ci sono: dopo aver toccato un milione di followers a tempo di record, mi pare che adesso le nuove adesioni segnino il passo: solo 200.000 negli oltre cinque giorni successivi. Certo gran parte dell’attenzione è scemata, inoltre ci sono state varie polemiche. Lo staff della comunicazione del Papa riuscirà comunque ad organizzarsi meglio per il futuro? Natale è alle porte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: