Chi ha ragione: Grillo o Pizzarotti?

Non possiamo più permetterceli“: nella puntata di ieri di Presa diretta, il bel programma di Jacona, Federico Pizzarotti, ha sostanzialmente detto che è stato giusto da parte della sua amministrazione aumentare tasse e tariffe e limitare una serie di iniziative e servizi.

Una vera e propria ammissione della necessità delle politiche di austerity, del resto coerenti con l’operato della nuova giunta grillina, quale analizzata dal sito economico lavoce.info. Evidentemente non è bastato tagliare i finanziamenti ai partiti. Sull’opportunità delle singole operazioni si apre poi un altro disorso: per risparmiare era proprio necessario partire dai bambini piccoli, eliminando il cosiddetto “Quoziente Parma“?

Immagine

Eppure il programma presentato alle ultime elezioni dal M5S promette di una serie di operazioni non proprio a costo zero. A chi bisogna dare retta allora: A Grillo o a Pizzarotti? A cominciare dal famoso reddito di cittadinanza, per il quale, se veramente si desse seguito alle dichiarazioni, si spenderebbero almeno 3 miliari di euro al mese, 36 all’anno. In pratica una supermanovra finanziaria.

Lo stesso vale anche per Luigi De Magistris, passato dalle roboanti affermazioni della campagna elettorale a una realtà fatta strade senza manutenzione e autobus che rimangono fermi senza gasolio.

Certo, si può dire che orgoglio e libertà (dai partiti, dalle Lobbies e quant’altro) non hanno prezzo e valgono bene anche i sacrifici della popolazione. Ma allora percé non ammetterlo? Il modello è quello della Cuba di Fidel Castro, da anni fieramente in guerra con gli Stati Uniti, ma allo stesso tempo in una crisi economica spaventosa. Vogliamo davvero questo per i nostri figli?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: