Archivio mensile:giugno 2014

Censura su Facebook. E molti applaudono

Questo pomeriggio appare tra le “pagine consigliate” del mio profilo Facebook questo sito:   Cioè un soggetto, non si sa se un’azienda privata o un’associazione, che promette assistenza e tutela per chi vuole una “maternità surrogata”. Altrimenti conosciuta come “utero in affitto”. Va beh: business is business. Poi magari è una posizione sostenuta da molti. […]