Archivio mensile:gennaio 2015

#‎JeSuisCharlie‬, senza distinguo

#‎JeSuisCharlie‬ anch’io oggi. Perché quando ammazzano un fratello credo sia inutile star lì a questionare. Non li conoscevo, non li leggevo, e le loro cose non mi divertivano. Non avrei mai comprato il loro giornale. Ma non voglio che siano zittiti, così come IO non voglio essere zittito. Volevo che vivessero, così come IO voglio […]

Russia: un’occasione persa per l’Europa?

Dalla voce di Antonio Piccoli, manager padovano in una Mosca nel pieno della tempesta economica e valutaria, si percepisce tutta la preoccupazione di questi giorni. Quanto durerà questa situazione? “Spero poco. L’economia russa è ancora vulnerabile, sia per dimensioni che per caratteristiche intrinseche; d’altra parte l’indebitamento è intorno al 10% del Pil, le riserve valutarie […]