Categoria Opinioni

Referendum: cosa cambia per un terrone in Veneto

“Te si propio un teròn“. Queste parole, rivoltemi qualche settimana fa, mi sono tornate alla mente all’indomani del Referendum come un brusco risveglio. Dopo tempo, per la prima volta in assoluto da parte di una persona a me cara, vedevo un mio  difetto imputato alla mia presunta origine. Perché terrone, come straniero, è una parola che […]

Quello che non si dice sulla vittoria di Trump

Alla fine è andata come tutti sappiamo: il miliardario ha vinto contro ogni pronostico. Mentre la maggior parte dei commentatori è nel bel mezzo del tunnel della disperazione, l’unica “analisi” disponibile è che si tratta di un voto di protesta, un cedimento al populismo soprattutto da parte dei lavoratori poco qualificati bianchi, non istruiti, sottosviluppati e puzzolenti, […]

Occhio alla bimbofobia

Pensate se un ristorante vietasse l’ingresso ai neri, agli atei oppure ai gay. O a cani e gatti, tanto per dire. Apriti cielo. Lo so, questi paragoni sono fastidiosi. Ma non ho potuto fare a meno di pensarci quando ho saputo che il locale ‘La Fraschetta del Pesce’ secondo quanto racconta Repubblica, ha deciso di vietare l’ingresso […]

Cara giornalista, se vuoi lavorare a HispanTV devi mettere il velo

Se sei una giornalista e vuoi lavorare per HispanTV, la rete che ha sede a Madrid di proprietà della Repubblica Islamica dell’Iran, devi metterti il velo. Anche se non sei musulmana, e ti colleghi da Roma, da Vienna o dall’Uruguay. HispanTv non è una rete qualsiasi, è il sistema infomativo messo in piedi per diffondere la […]

TTIP: così importante, così sconosciuto

Quando tra qualche anno ci saranno dei problemi questi onorevoli (oggi assenti) diranno è colpa dell’Europa.

Se in Grecia finisce un’era

Questa mattina, mentre la attraversavo a piedi, la città aveva un aspetto irreale. Le solite vetrine, la panetteria che vende le focacce a 7 euro (ma chi se le compra?), le scarpe a 200 (idem). Come gli spot televisivi: una massa di stimoli a comprare cose che non ti puoi permettere, nell’illusione che benessere e […]

Perché il “family pride” di Roma

Roberta e Luca hanno sette bambini, li sento telefonicamente mentre sono in treno per Roma, dove parteciperanno alla manifestazione indetta dal comitato Difendiamo i nostri figli. Per il viaggio hanno speso 350 euro: “Ultimamente Luca non viene pagato regolarmente per la sua attività di formatore – racconta Roberta, il sorriso dolce di chi non si lascia […]